blefaroplastica SENZA chirurgia

Come?

L’intervento di Blefaroplastica dinamica non ablativa si effettua eliminando i corneociti, le cellule dello strato più superficiale della pelle, per sublimazione.

Si eseguono sulla cute della palpebra piccoli puntini con il Plexr, distanziati tra loro: ciascuno di questi spot, sublima le cellule più superficiali della cute, senza causare sanguinamento ne alterazioni ai tessuti circostanti e sottostanti.

Eliminando lo strato più superficiale si ottiene un accorciamento della cute che ritrova la sua fisiologica elasticità.

Si procederà trattando le zone di cute eccedente della palpebra ed é sempre possibile durante il trattamento aprire l’occhio per evidenziare le parti non trattate, che altrimenti non sarebbero visibili, ed ottenere un risultato esteticamente ottimale evidenziato dalla estrema naturalezza dello sguardo. 

 

Tecnica dinamica poiché l’operatore invita il paziente ad aprire e chiudere gli occhi durante il

trattamento, che avviene in studio e senza anestesia 

Tecnica non ablativa perché senza incisioni e senza asportazione chirurgica di cute e grasso, senza modificare il muscolo della palpebra.

 

Blog

powered by dottcom