Perché il filler?

L’ acido ialuronico naturalmente prodotto dalla pelle che idrata ed a cui da volume, invecchiando, si riduce, creando rughe e segni sul viso.

Il fisiologico processo di invecchiamento dei nostri tessuti (crono-aging) porta all'alterazione della pelle (sottile ed asfittica per invecchiamento naturale, ispessita per invecchiamento fotoindotto), al

rilassamento del derma, all'indebolimento delle fasce muscolari

Gli agenti esterni (l'eccessiva esposizione al sole, al calore, agli agenti chimici atmosferici) accelerano il processo di invecchiamento determinando danno ossidativo (foto-aging).

L’azione combinata di questi fattori determina la comparsa delle rughe, perdita di idratazione e deficit di sintesi di sostanze (ac.ialuronico, collagene, elastina) responsabili della compattezza e del turgore della pelle giovane. Inoltre, il ricambio cellulare dell’epidermide diventa sempre più lento e lo strato più superficiale si ispessisce  alterando la vitalità delle cellule sottostanti. Il derma ed i tessuti profondi, le fasce ed i muscoli mimici, si rilassano causando perdita di tonicità e per

gravità

si determina il progressivo accentuarsi delle rughe. 

 

Blog

powered by dottcom