Sicurezza del Botulino

farmaco utilizzato dai primi anni ‘80 in ambiti medici specialistici, e da oltre di dieci anni ne é approvato l’utilizzo a scopo estetico

Come tutti i farmaci é approvato e continuamente controllato da enti specifici, in Italia l’Agenzia Italiana del Farmaco o AIFA.

Importante letteratura scientifica e le molte persone trattate con risultati gratificanti consentono di affermare che, con le metodiche previste ed alle dosi raccomandate dalle aziende produttrici per uso estetico, non vi sono rischi riguardanti l’utilizzo del botulino.

Come ogni farmaco ne é pericoloso il sovradosaggio, ma la sicurezza del botulinoo é comunque elevata se confrontata con quella di altri farmaci di uso comune: rispetto alla dose utilizzata per trattamenti di medicina estetica, é necessario aumentarla di 50 volte per determinare sull’individuo effetti dannosi per la salute.

L’insulina, con sui si tratta il diabete, é nociva se assunta in dose tripla. La lidocaina, anestetico di utilizzo estremamente comune, come dal dentista, é nocivo se la dose terapeutica viene aumentata di 5 volte, dunque due farmaci di utilizzo molto comune e diffuso risultano essere molto più pericolosi, se assunti in dosi non adeguate, rispetto al botulino.

Ogni effetto dell’utilizzo di questo farmaco é temporaneo e totalmente reversibile nell’arco di qualche mese, rispetto alle dosi utilizzate ed alle sedi trattate.

 

Blog

powered by dottcom